Oni Kami "I Demoni di Carta" Come vengono realizzate la mie maschere

Oni Kami è un progetto che nasce parallelamente al mio percorso di studio di tatuaggio e arte Giapponese. Lavorando nel mondo del tatuaggio, sopratutto in ambito fieristico ho deciso di affiancare allla mia attività di tatautore e illustratore, quella di Mascheraio e artigiano

   La Maschera è una potente icona; l'uomo realizza maschere sin dalla notte dei tempi.       Non approfodirò in questa sede il significto e l'origine antropologica e folkloristico della      maschera, poiché è materia da riempire intere enciclopedie. Mi limiterò invece, ad               illustrare i metodi di lavoro con cui realizzo le mie opere. 

 

      I miei "Oni-Kami" sono realizzati principalmente in "Carta Pesta"  tuttavia alcune     creazioni vengono realizzate con altre tecniche come la scultiura lignea e il cuoio. Ho     scelto questo nome perché mi ispiro principalmente all'iconografia giapponese delle                 "Omote" le maschere del teatro kabuki e Nho Giapponese. Tuttavia i miei lavori     spaziano in personaggi e soggetti che prendono spunto anche da altre     culture, passando per il Gotoco fino al fantasy. 

  La Tecnica della carta pesta è quella di realizzare una scultura originale a mano in creta.         Da queasta verrà poi realizzati uno stampo a colata i gesso che servirà come base  per lo     stampaggio a mano della maschera in carta pesta. Una volta ottenuta la  maschera, verra     poi stuccata, modificata e decorata secondo il progetto e il gusto dell'autore. Ogni         mascherà  è quindi un soggetto unico interamente realizzato a mano. Ioltre lo stampo in gesso viene utilizzato per numero limitato di copie e poi distrutto, rendendo così ancora più esclisiva la mascherà

                         

 

 

VLA 
IGALLERIA

MATTEO MACCHI A®TS